Sorriso Diverso Roma 2012

 

Torna
SORRISO DIVERSO ROMA 2012
L'unico premio sulla diversità

 

Per il terzo anno consecutivo
al Festival Internazionale del Film di Roma

 

I CANDIDATI ALLA PREMIAZIONE SONO

FRANCESCO CASTELLANI, ROBERT PATTINSON
MADALINA GHENEA, NADER SARHAN

 

Il premio “Sorriso Diverso Roma 2012” verrà consegnato il 17 novembre alle 9:30 presso lo spazio Lazio Film Fund, all’interno del Festival del Cinema di Roma. Il premio che per la terza volta torna al Festival è l’unico riconoscimento rivolto al sociale attribuito all’interno della manifestazione.

 

Alla premiazione, condotta da Christian Floris, saranno presenti: l’Ass. Fabiana Santini Assessorato allo sport cultura e politiche giovanili Regione Lazio, Delegato del Ministero per i beni e attività culturali, Marco Müller e Massimo Galimberti Direzione Artistica del Festival Internazionale del Film di Roma, Carlo Romeo Direttore Segretariato Sociale RAI, Gianfranco Arnoletti Presidente CIFA Onlus. Saranno presenti inoltre: Gennaro De Crisci Presidente di Round Table Roma II, Marichia Simcik Simcik Arese Presidente della Fondazione Refugee scART, Andrea Roncato Presidente Premio Tulipani di Seta Nera – un sorriso diverso, Sara Iannone Presidente Giuria premio Tulipani di Seta Nera – un sorriso diverso, Ilaria Battistelli Presidente UCL, Cristiano De Masi Produttore esecutivo e Co-direttore artistico premio Tulipani di Seta Nera – un sorriso diverso.

 

Nel corso dell'evento verrà assegnato un premio speciale al film TASHER DESH / THE LAND OF CARDS / LA TERRA DELLE CARTE di Q (Kaushik Mukherjee) alla presenza dell'Ambasciatore Indiano in Italia.

 

Menzione speciale per lo sviluppo e l’incremento dell’attività dell’industria cinematografica indiana nel mondo e soprattutto per esser stata in grado di creare il mito di Bollywood, facendo sognare milioni di persone. 

 

La giuria del premio “Sorriso diverso Roma 2012” è presieduta da Sara Iannone e composta dalla giornalista Stefania Giacomini (TG 3) e da Giorgio Ginori, Direttore dell’Isola del Cinema.

 

CANDIDATI

 

Francesco Castellani - Regista
per il film Black Star


Per aver messo in risalto i valori dello sport come strumento di aggregazione e d'incontro con culture e realtà diverse. Il film testimonia inoltre l'indifferenza che, ancora troppo spesso, ci impedisce di dare spazio a coloro che hanno avuto meno fortuna.

 

Robert Pattinson - Attore
per il film The Twilight Saga : Breaking Dawn part. II 


Attraverso il genere fantasy la saga Twilight ha raccontato a un'intera generazione di giovanissimi che le differenze non possono bloccare il valore dei sentimenti.

 

Madalina Ghenea - Attrice
per il film Razza Bastarda regia di Alessandro Gassman

 

Per aver fotografato con puntualità il fenomeno dell'immigrazione, dando spazio a molte tematiche sociali legate alle esperienze dei protagonisti.

 

Nader Sarhan - Attore
per il film Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi

 

Il film racconta di un adolescente che prova a sovvertire i valori della propria famiglia. In bilico tra l’essere arabo o italiano, coraggioso e innamorato, come il protagonista di una fiaba contemporanea.

 

Il premio Eccellenza nel Cinema “Sorriso Diverso Roma 2012” è integrato all’interno del lavoro a 360° di “L’Università cerca lavoro” (U.C.L.) - l’Associazione Culturale senza scopo di lucro che si prefigge di portare all’attenzione della società civile importanti tematiche come la diversità e l’integrazione. Ed è proprio con questo intento che da anni l’Associazione lavora, prefiggendosi l’obiettivo di far emergere l’essenza della diversità delle persone, valorizzandone i talenti, le speranze e utilizzando il grande schermo come suo portavoce.

 

L’Associazione grazie alle preziose attività, che svolge sin dal 2004, tra cui la creazione del progetto “Tulipani di seta nera” con il Festival di cortometraggi e il Premio “Sorriso Diverso” assegnato all’interno dei più importanti Festival internazionali italiani, lo scorso 10 novembre, ha ricevuto la Medaglia al merito sociale del Presidente della Repubblica Italiana, alla XI edizione del prestigioso Premio Internazionale Giuseppe Sciacca.