Run, boy, run

  • Regia: Pepe Danquart
  • Genere: Drammatico
  • Paese: Germania, Francia
  • Anno: 2013
  • Soggetto: Uri Orlev
  • Sceneggiatura: Heinrich Haddin
  • Fotografia: Daniel Gottschalk
  • Scenografia: Brigitte Schlögel
  • Costumi: -
  • Musiche: Stéphane Moucha
  • Montaggio: Richard Marizy
  • Ufficio stampa: VIC Communication
  • Produttori: Susa Kusche, Uwe Spiller, Pepe Danquart
  • Una produzione: Bittersuess Pictures, Ciné-Sud Promotion A Company Filmproduktion, B.A. Produktion and Quinte Film
  • Distribuzione: Radiant Films International
  • Uscita in sala: -

Alice nella Città
CONCORSO - Young Adult / International Premiere

Colore, 108 min.


REGIA
 

Pepe Danquart
 

SINOSSI
 

Tratto dal best seller di Uri Orlev - Premio letterario Hans Christian Andersen 1996, Run Boy Run racconta la storia vera di Jurek, un bambino di otto anni che, fuggito dal ghetto di Varsavia, cerca in ogni modo di sopravvivere nascondendosi nella foresta, lavorando come bracciante e fingendo di essere un orfano polacco. In questa Odissea incontrerà persone che lo inganneranno per una ricompensa, lo picchieranno e cercheranno di ucciderlo e ne incontrerà delle altre disposte a rischiare tutto pur di aiutarlo.

CAST

Andrzej Tkacz & Kamil Tkacz Srulik/Jurek
Elisabeth Duda Magda Janczyk
Jeanette Hain Mrs. Herman
Itay Tiran Mosche Lebanon
Katarzyna Bargielowska Riwa Fridman The Pianist


BIOGRAFIA DEL REGISTA
 

Pepe Danquart ha ricevuto nel 1994 un Oscar® come Miglior Cortometraggio per „Schwarzfahrer“ (1994) ed ha vinto altri numerosi prestigiosi premi per „Nach Saison“ (1994-1997). Con „Heimspiel“ (1999), ha raccontato l’unificazione della Germania narrando la storia della squadra berlinese di hockey „Eisbären“, realizzando la prima parte di una trilogia sullo sport, seguito da „Höllentour“ (2004) e da “Am Limit”. Questi due ultimi titoli hanno ottenuto importanti riconoscimenti come il Bavarian Film Award, due nomination per il German e European Film Award come miglior documentario. Con Susa Kusche, Andrea Roman e Uwe Spiller ha fondato la società di produzione cinematografica “bittersuess pictures GmbH” e dal 2008 insegna Cinema all’Università di Belle Arti di Amburgo. Inoltre è membro della Academy of Motion Pictures Arts and Sciences, della European Film Academy e co-fondatore della German Film Academy.


FILMOGRAFIA
 

2013 | RUN BOY RUN (LAUF, JUNGE LAUF)
2011 | JOSCHKA & MR. FISCHER (documentario)
2007 | TO THE LIMIT (AM LIMIT) (documentario)
2004 | C[R]OOK
2004 | HÖLLENTOUR (documentario)
2002 | SEMANA SANTA
2001 | MÖRDERINNEN
1999 | HEIMSPIEL (documentario)
1998 | PLAYBOYS, cortometraggio, Premiere al Berlinale Film Festival, 1998, in concorso
1994-97 | NACH SAISON (Off Season), Premiere al Berlinale Film Festival, 1997
1993 | SCHWARZFAHRER, cortometraggio, 12 min, 35 mm, b/w., Proiettato in numerosi festival in tutto il mondo e ha vinto numerosi premi, incluso un Academy Award (Oscar) come miglior cortometraggio nel 1994.
1991 | DAEDALUS, 96 min. documentario, prod.: Medienwerkstatt Freiburg, Videolanden, Zurich